Fotografia_Sabatino.png

Matteo Alberto Sabatino

Docente di

  • LinkedIn
  • Instagram

Il Docente

Matteo Alberto Sabatino (Salerno, 1994) è dottore magistrale in Corporate Communication & Media.
È stato co-autore e co-conduttore di Senso Unico, un programma radiofonico dell'emittente Unisound.
È stato co-autore e co-conduttore di Cinefilia, un programma radiofonico dell'emittente Radio Vostok.
Nel 2016 ha discusso una tesi sull'ibridazione della radio con il web.
Nel 2018 ha discusso una tesi sulla teatralizzazione dello spazio filmico, premiata con la lode.
È stato giurato ufficiale della sezione Classici della 75esima edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. 
Nel 2019 e nel 2020 ha partecipato alla giuria giovani - supportandone il coordinamento - della 55esima e della 56esima edizione della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro.
Dal gennaio del 2019 al maggio del 2020 ha ricoperto il ruolo di co-responsabile dell'Ufficio Promozione e Comunicazione del Parco Archeologico di Ercolano.
Nel 2021 ha pubblicato il suo primo romanzo, dal titolo “Il proiettore delle memorie” (Schena Editore), vincitore della XXIV edizione del Premio Nazionale di Narrativa “Valerio Gentile” e finalista alla XVI edizione del Premio Nazionale “Costa d'Amalfi Libri”.
Nel 2022 ha pubblicato “Madre tela”, romanzo appartenente al genere cosiddetto realismo magico.
Oggi si occupa di cinema (critico) e narrativa (scrittore e editor). 
Il suo lavoro è esaminare le storie degli altri, e scrivere le proprie.